Novembre 2014

Come difendere gli impianti Pressfitting al carbonio dalla corrosione

Gli impianti Pressfitting in acciaio al carbonio sono più sensibili alla corrosione rispetto all'inox. Dallo stoccaggio alla messa in funzione: le 'best practices' per difendere le condotte in carbonio da questa insidia.
Una delle caratteristiche del sistema pressfitting è l'utilizzo di tubazioni a spessore ridotto. Questa caratteristica, rispetto a tubazioni di uguale materiale ma con spessori più rilevanti, offre notevoli vantaggi, quali:
  • Minor costo d'acquisto;
  • maggior maneggevolezza;
  • minor peso degli impianti;
  • Maggiore portata a parità di diametro esterno;
  • inferiori costi di trasporto;
  • ridotto impatto ambientale tanto in fase di produzione quanto di movimentazione.
Di contro il ridotto spessore rende i tubi in acciaio al carbonio, maggiormente sensibili alla corrosione.

Evitare il manifestarsi della corrosione è semplice. Per quanto raccordi e tubazioni siano debitamente trattati con processi di zincatura atti a proteggerli dalla corrosione, è necessario procedere all'installazione e al collaudo degli impianti attenendosi alle prescrizioni del Manuale Tecnico Eurotubi Pressfitting.

Tubi pressfitting correttamente immagazinati

Logistica

Il trasporto e lo stoccaggio devono essere curati in modo da evitare l'intrusione di acqua, la formazione di condensa e la presenza di sporcizia. Le tubazioni devono rimanere tappate fino a prima della messa in opera. Quando non è possibile stoccare i prodotti in ambienti dalla temperatura e umidità controllata, raccordi e tubazioni devono essere ispezionati periodicamente.

Installazione

Evitare possibili urti accidentali di tubi e raccordi, prestando particolare attenzione alle superfici acuminate, soprattutto se costituite da altri materiali metallici ferrosi.
Le tubazioni in acciaio al carbonio destinate agli impianti di riscaldamento, devono essere protette dagli agenti corrosivi esterni - come l'umidità - tramite isolamento. Le precauzioni maggiori vanno riservate alle tubazioni sottotraccia, dove la corrosione esterna diventa particolarmente aggressiva. Di seguito sono elencati alcuni dei migliori metodi di isolamento:
  • Rivestimento con guaine a cellule chiuse;
  • verniciatura;
  • rivestimento con nastri protettivi (avendo cura di non lasciare nessuna parte scoperta).

guaine per tubi pressfitting

Non vanno invece assolutamente utilizzate le fasciature in feltro, che trattengono a lungo l'umidità, favorendo la corrosione.

Collaudo

Per evitare fenomeni di corrosione, la fase di collaudo per un impianto realizzato in acciaio al carbonio è di fondamentale importanza. Non si deve permettere che aria e ristagni d'acqua rimangano nell'impianto troppo a lungo, prima del suo completo riempimento.
Se l'impianto non sarà messo subito in opera, è consigliabile utilizzare la procedura di collaudo tramite aria o gas inerte, avendo cura di inumidire leggermente l'o-ring prima dell'assemblaggio.

Condotta degli impianti

Gli impianti in acciaio al carbonio devono mantenere la condizione di "circuito chiuso", senza alcuna presenza di aria al loro interno. Durante le fasi di riempimento e manutenzione potrà sicuramente capitare che una piccola quantità d'aria penetri nel circuito. E' importante in questo caso farla evacuare tramite le apposite valvole di sfiato. Possono inoltre essere impiegati speciali additivi che neutralizzano l'ossigeno, impedendogli così di innescare la corrosione.

Nel caso in cui l'impianto debba essere svuotato e mantenuto fermo per un determinato periodo, si raccomanda sempre di far transitare all'interno delle tubature aria essiccata, in modo da ottenerne la completa asciugatura.

L'Ufficio Tecnico Eurotubi è a vostra completa disposizione per eventuali approfondimenti.
Le altre news:
1. Come difendere gli impianti Pressfitting al carbonio dalla corrosione
2. Eurotubi Pressfitting in ambienti estremi: nelle lande desolate dell’outback australiano
3. Eurotubi a caccia di nuovi talenti dell’ingegneria: PMI Day 2014 in collaborazione con il Politecnico di Milano
4. Ottenuta l’omologazione SITAC per la nuova linea in Acciaio al Carbonio con profilo “V”
5. Expo 2015: 170 giorni all’inaugurazione
Torna all'indice

Argomenti tecnici sul sistema Eurotubi Pressfitting che vorresti approfondire?

Contattaci e ti risponderemo anche tramite un articolo di newsletter dedicato!
SCRIVICI