Settembre 2016

Il corretto fissaggio delle tubazioni e dei raccordi pressfitting

Il Pressfitting permette di realizzare impianti idraulici di qualità, pensati per durare nel tempo. Anche il corretto montaggio dei supporti, nonché la loro qualità, contribuisce in maniera importante al funzionamento e alla longevità dell'impianto idraulico. Diamo uno sguardo ad alcune regole e consigli pratici per le vostre installazioni.
Un impianto idraulico realizzato con il sistema di raccordi Eurotubi Pressfitting è sinonimo di qualità e longevità. Oltre alle notevoli caratteristiche intrinseche del pressfitting, alle pressature eseguite a regola d'arte, un altro elemento che deve essere curato nei minimi dettagli è la corretta definizione e il posizionamento dei punti di fissaggio.

Oltre alla funzione strutturale di sorreggere l'impianto, la corretta collocazione dei punti di fissaggio è parte integrante del sistema di compensazione delle dilatazioni termiche.
Importante è rispettare le giuste distanze. Staffe non scorrevoli, troppo ravvicinate impediscono, infatti, la corretta dilatazione termica. Ancoraggi troppo distanti invece, aumentano le vibrazioni anche in funzione del comfort acustico. Di seguito la tabella delle distanze minime consigliate tra due ancoraggi.


Tabella 10 del Manuale tecnico Eurotubi Pressfitting:
Distanze minime tra i punti di fissaggio.


Ø tubo / pipe

Distanza (m)- Distance (m)

12

1,5

15

18

22

2,5

28

35

3,5

42

54

76,1

5

88,9

108



Tipologie di collari e punti di fissaggio per impianti pressfitting

  • Punti fissi: bloccano l'impianto in maniera rigida, nei punti dove non serve la libertà di movimento per compensare le dilatazioni termiche.
  • Punti scorrevoli: permettono lo spostamento in direzione assiale delle tubazioni, in questo modo contribuiscono a compensare le dilatazioni termiche dell'impianto.


Come posizionare i punti di fissaggio

Come regola generale, bisogna posizionare i punti di fissaggio in modo che le dilatazioni sulla tratta, possano avvenire liberamente in entrambe le direzioni. Nel caso di lunghe tratte senza curve, è preferibile quindi mettere il collare a metà della tratta.


Fissaggio degli impianti idraulici con pressfitting

In particolar modo nelle condotte verticali, che attraversano molteplici piani di un palazzo. In questo modo difatti, si ripartiscono le forze di dilatazione nei due sensi opposti, diminuendo anche le sollecitazioni sulle diramazioni e sulle utenze finali.

I punti scorrevoli non devono mai essere posizionati in modo da limitare la libertà di scorrimento, come ad esempio (fig. 19) se inseriti troppo vicini a un raccordo.

Figura n.19 del Manuale Tecnico Eurotubi Pressfitting:
Punto scorrevole posizionato troppo vicino al raccordo



Fissaggio delle tubazioni pressfitting - Tabella 19


Altro errore assolutamente da evitare, è l'inserimento di un punto fisso di staffaggio, in prossimità dei raccordi (fig.20).


Figura n.20 del Manuale Tecnico Eurotubi Pressfitting:
Errato inserimento di un punto fisso sul raccordo.



Fissaggio del pressfitting - Punti fissi e scorrevoli - Fig- 20

In un prossimo articolo tratteremo le distanze da rispettare tra i raccordi, e gli spazi per permettere agli strumenti di pressatura di poter agire liberamente.

Per ulteriori informazioni, in merito al corretto fissaggio degli impianti Pressfitting, potrete consultare l'Ufficio Tecnico Eurotubi.

Le altre news:
1. Il corretto fissaggio delle tubazioni e dei raccordi pressfitting
2. Qualità del pressfitting: la produzione annuale di Eurotubi vanta una bassissima percentuale di pezzi difettosi
3. Pressfitting Eurotubi per gli impianti di desalinizzazione
4. Il futuro dell’acqua potabile è nella desalinizzazione dell’acqua di mare
5. Eurotubidesign diventa Tobe: Come gli scarti industriali del pressfitting diventano arredo design di lusso
Torna all'indice

Argomenti tecnici sul sistema Eurotubi Pressfitting che vorresti approfondire?

Contattaci e ti risponderemo anche tramite un articolo di newsletter dedicato!
SCRIVICI