Ottobre 2014

Il collaudo dell'impianto pressfitting con aria o gas inerte

Il collaudo di un impianto può essere operato con acqua o aria. Nel caso in cui non si prevede la messa in funzione immediata dell'impianto è consigliato il collaudo con aria compressa o gas inerte. Utilizzare l'acqua potrebbe infatti innescare problematiche legate all'igiene e alla corrosione.
Gli utilizzi più classici del pressfitting riguardano la conduzione dell'acqua potabile e sanitaria, e la realizzazione di condotte per il riscaldamento. Che si tratti di una costruzione completamente nuova o di un'opera di ristrutturazione, spesso l'assemblaggio e la messa in opera dell'impianto idraulico possono avvenire in fasi successive.

In tutti i casi in cui l'impianto non viene messo subito in opera dopo il collaudo, è preferibile condurre la prova di pressione con gas inerti o con aria compressa, invece che con l'acqua.


Collaudo con gas per impianti idraulici pressfitting

In caso di collaudo con acqua, se l'impianto non venisse accuratamente svuotato, potrebbero verificarsi possibili ristagni di liquido all'interno delle tubazioni. Tali residui sono potenzialmente pericolosi, per varie ragioni:
  • in ambienti dove la temperatura possa scendere sotto lo zero termico, si potrebbero determinare danni da congelamento;
  • potrebbero innescare dei principi di corrosione;
  • negli impianti sanitari, potrebbero generare culture batteriche potenzialmente nocive per la salute.

Procedure di collaudo

Per le procedure operative complete di collaudo e messa in funzione degli impianti, Eurotubi raccomanda di attenersi scrupolosamente alle obbligazioni contenute nel Manuale Tecnico Eurotubi Pressfitting.

L'esito delle procedure di prova dell'impianto deve essere sempre registrato su apposite schede, come quella mostrata nella figura qui sotto:

facsimile di rapporto di collaudo con gas inerte o aria

Troverete il facsimile di queste schede nelle pagine finali del nostro Manuale Tecnico. Ricordiamo che in caso di potenziali reclami sugli impianti, è tassativo inoltrare anche il rapporto di collaudo effettuato.
Per qualsiasi dubbio l'Ufficio Tecnico Eurotubi è a vostra completa disposizione.
Le altre news:
1. Il collaudo dell'impianto pressfitting con aria o gas inerte
2. Pressfitting Inox Gas Eurotubi: sempre all’avanguardia negli standard europei
3. Eco-quartieri in Europa: BedZed a Londra – Impianti idrotermosanitari sostenibili
4. Eurotubi Design: la libreria in pressfitting
5. Come evitare la corrosione bimetallica negli impianti idraulici
Torna all'indice

Argomenti tecnici sul sistema Eurotubi Pressfitting che vorresti approfondire?

Contattaci e ti risponderemo anche tramite un articolo di newsletter dedicato!
SCRIVICI