Gennaio 2018

Riutilizzare le acque reflue per i processi industriali – un’idea green grazie anche al pressfitting

Le industrie sono ai primi posti per il consumo delle risorse idriche. Molti dei processi industriali possono utilizzare tranquillamente acque di scarto, invece di consumare acqua potabile. Vediamo alcuni possibili utilizzi industriali di queste acque, e come il pressfitting possa essere largamente impiegato in questi impianti.
Risorse idriche mondiali: una delle prime voci di consumo indicate è l'impiego industriale. Grazie ad una sempre maggiore attenzione verso le risorse ambientali, negli ultimi decenni si sono moltiplicati gli esempi di utilizzo delle acque reflue e di scarto nei processi industriali.

Un trend in aumento grazie anche alle nuove tecnologie, in grado di aumentare il livello di depurazione delle acque, e parallelamente, abbattere i costi di queste soluzioni.


Impianti idraulici industriali con pressfitting

Non solo nuove tipologie di processi, ma anche il loro abbinamento a sistemi d'adduzione dell'acqua sempre più efficienti e performanti, come le tubazioni e i raccordi Pressfitting.

Il sistema pressfitting e le acque industriali di processo

Raccordi e tubazioni pressfitting sono largamente utilizzate nell'industria, sia per le acque di processo, sia per altre svariate applicazioni.
Tutto questo grazie all'affidabilità, durevolezza e flessibilità del sistema, uniti a un processo di giunzione veloce che non usa fiamme libere.


Affidabilità negli impianti idraulici industriali


Possibili limitazioni all'utilizzo del pressfitting con acque reflue e trattate

Per l'utilizzo ottimale del sistema pressfitting, è essenziale conoscere esattamente il contenuto delle acque convogliate. Nel caso delle acque reflue, possibili contaminazioni da prodotti chimici, potrebbero intaccare l'acciaio e l'o-ring. Ogni acqua industriale può essere un caso unico, per questo, prima di utilizzare il pressfitting Eurotubi, è essenziale chiedere il parere del nostro Ufficio Tecnico, allegando l'esatta composizione del fluido.



Riutilizzo delle acque reflue per scopi industriali

Utilizzo di acque reflue nell'industria

Prendendo solamente in considerazione la possibile, nuova industrializzazione delle nazioni in via di sviluppo, l'attuale richiesta d'acqua potrebbe aumentare di cinque volte.
Utilizzare quindi acque reflue o di scarto per l'industria, diventerà sempre più prioritario. Le industrie possono riutilizzare le acque di scarto provenienti direttamente dai loro processi, oppure utilizzare quelle provenienti dai depuratori di acque reflue urbane, o da altre industrie nelle vicinanze.

Il livello d'inquinamento delle acque a disposizione gioca un ruolo importante. Per esempio, acque poco inquinate potrebbero essere riutilizzate direttamente, senza eccessiva filtrazione, per scopi come l'irrigazione, il lavaggio, l'aggiustamento dei valori di pH, oppure come altra acqua di processo.

Tutte le acque di scarto possono essere utili a differenti livelli, per esempio, le acque di scarto organiche, se non possono essere utilizzate in altro modo, potrebbero fornire energia attraverso la cogenerazione a biomassa, come in questo eccellente esempio danese.

Vuoi ricevere ulteriori informazioni in merito all'utilizzo del pressfitting?
Puoi contattare direttamente il nostro Ufficio Tecnico.

Le altre news:
1. Fiera MCE 2018: il Pressfitting Eurotubi ai blocchi di partenza con importanti novità
2. Sistema Pressfitting per impianti solari: acciaio inox o al carbonio?
3. Come prendervi cura dei vostri o-ring: cosa controllare prima della pressatura
4. Pressfitting progetto scuole: fornitura gratuita di fitting e attrezzature a una scuola slovena per idraulici
5. Riutilizzare le acque reflue per i processi industriali – un’idea green grazie anche al pressfitting
Torna all'indice

Interessato al sistema Eurotubi Pressfitting?

Contattaci per richiederci le informazioni che ti servono, ti ricontatteremo nel più breve tempo possibile!
SCRIVICI